MPLM Leonardo trasferito su Endeavour

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Si avvia alla conclusione  la missione STS-126 dello space shuttle Endeavour a servizio della Stazione Spaziale Internazionale. La missione si è rilevata senza problemi particolari, che hanno quindi consentito al Team di controllo missione MMT un agevole compito.

Il team di missione di STS-126  Endeavour sta portando a termine le operazioni che precederanno l'undocking dalla stazione ed il rientro, previsto per domenica, ossia il trasferimento del modulo italiano MPLM (Multi-Purpose Logistics Module) Leonardo nella payload bay dell'orbiter. Gli astronauti Don Pettit e Robert Kimbrough hanno manovrato il braccio robotico della stazione, dal modulo Destiny, per riportare il modulo nella stiva di carico di Endeavour.

Lo space shuttle ha consentito di portare sulla ISS 7000 kg di materiale cargo, dei quali più dell'80% attraverso l'MPLM Leonardo, compresi i due racks per il riciclo dell'acqua, un rack per la ricerca sulla combustione, una nuova toilette, due postazioni di riposo. Gli astronauti hanno inoltre trasferito sullo shuttle, attraverso il modulo Leonardo, spazzatura e materiale inutilizzato per riportarlo sulla terra.

Il lavoro degli astronauti sul sistema di riciclo dell'acqua ha consentito inoltre di preparare un campione di acqua addizionale, da riportare a terra, per analizzarlo chimicamente. Anche il sistema di trattamento delle urine, che aveva dato inizialmente qualche problema, è stato provato a tre cicli e funziona correttamente. Non sarà usato prima della partenza di Endeavour.

Per il giorno del ringraziamento, l'equipaggio dello shuttle e della stazione ha avuto mezza giornata di libertà, con un pasto in compagnia con cibo portato direttamente da terra per l'occasione.

ll prossimo passo dell'equipaggio sarà, prima delle 5 p.m., il saluto ai colleghi che resteranno sulla Stazione Spaziale, cui seguirà la chiusura dei boccaporti e la separazione dei due equipaggi. Dopo i controlli sulla chiusura, gli astronauti di Endeavour inizieranno le otto ore di riposo, alle 8:55 p.m.
Il risveglio di venerdi sarà alle 4:55: saranno eseguiti l'undocking dalla stazione, il classico flyaround – circa un'ora e mezza dopo – e la partenza di Endeavour STS-126 dall'area della ISS, intorno alle 11:15 a.m. di venerdi.