USA firma un contratto con NASA per il supporto delle missioni umane

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

United Space Alliance di Houston ha firmato un contratto con l'agenzia spaziale americana, per un valore di 206.5 milioni di dollari, per il supporto alle missioni umane di NASA verso la Stazione Spaziale Internazionale e ulteriori attività di volo spaziale, anche dopo il programmato ritiro dello Space Shuttle.

Il contratto firmato in questi giorni prevede una durata di 2 anni e 11 mesi, definendo le competenze di USA negli ambiti di sviluppo, esecuzione e supporto ai piani delle missioni umane, alla preparazione dell'equipaggio, al controllo dell'addestramento ed al controllo missione in tempo reale. Questo conferma l'elevata interazione tra l'agenzia e le varie aziende americane che costituiscono l'ossatura del programma spaziale americano. Il periodo iniziale del contratto va dal 1 novembre 2008 al 30 settembre 2011.

Un'eventuale estensione del contratto prevede una spesa totale di 371 milioni di dollari fino a settembre 2012.