Messenger si avvicina a Mercurio per la seconda volta

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La sonda interplanetaria Messenger della NASA, il prossimo 6 Ottobre condurra' il secondo di tre sorvoli del pianeta Mercurio, di cui raccogliera' numerosi dati scientifici, nonchè piu' di 1200 immagini di parti del pianeta non ancora osservate, passando a poco piu' di 200 Km dalla superficie, che come è noto è molto craterizzata.
Questo passaggio ravvicinato, fiondera' la sonda in una traiettoria che gli permettera' di reincontrate in seguito il pianeta, e di favorirne l'ingresso in orbita nel Marzo 2011, Messenger sara' cosi' la prima sonda spaziale in orbita Mercuriana.
Durante il primo passaggio accanto a Mercurio, il 14 Gennaio 2008, le sue fotocamere avevano ripreso circa il 20% della superficie mai vista fino a quel momento, e gli strumenti di bordo, avevano studiato il campo magnetico, che presuppone la presenza di un nocciolo di ferro nel centro del pianeta.
Questo secondo passaggio, osservera' nuove zone, opposte a quelle del primo passaggio,
inoltre, grazie a questo sorvolo, ci si aspetta di chiarire molti processi fisici che avvengono nella tenue atmosfera Mercuriana, e di studiare le particelle localizzate dentro e intorno al campo magnetico.
Un altimetro, permettera' di misurare la topografia planetaria, correlandola con le immagini ad alta risoluzione.
Negli anni futuri, quando la sonda sara' in orbita Mercuriana, sara' possibile studiare la composizione chimica della superficie, durante questo flyby, gli strumenti appositi verranno testati.
 

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.