Endeavour: Perdita a un motore inquina piastrelle di rivestimento

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Durante le operazioni di preparazione dello Space Shuttle Endeavour, attualmente sul Pad 39B, durante una ispezione ai motori vernieri del sistema FRCS (Forward Reaction Control System), un ingegnere della NASA si è accorto della perdita di un denso liquido , quando ha introdotto la mano nell'ugello del motore F5R.
A causa delle sostanze potenzialmente pericolose presenti, il malcapitato è stato subito allontanato e sottoposto a visite mediche, fortunatamente tutto si è risolto senza danni.
Sono state osservate una quindicina di piastrelle del rivestimento termico (TPS) inquinate da questo liquido denso color ambra.
La cautela è d'obbligo, data la pericolosità degli elementi presenti, in particolare la MMH (Monometilidrazina).
Sono in corso osservazioni sulla composizione e sull'entità della perdita, nonchè valutazioni su come procedere alla pulizia dell'ugello e delle piastrelle TPS.
I tempi per queste operazioni non sono ancora stati pianificati, l'Endeavour dovrebbe lasciare il Pad 39B il 25 Ottobre per essere spostato sul Pad 39A, in attesa del lancio STS-126, atteso per il 15 Novembre alle 00,55 GMT. 

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.