Tagli di personale alla Lockheed Martin.

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La Lockheed Martin annuncia riduzioni al personale per la chiusura del programma Space Shuttle. Inizieranno nell’autunno 2008 per terminare nel settembre 2010 con la chiusura dei voli STS.
Le riduzioni interesseranno le installazioni di Huntsville in Alabama, di New Orleans in Louisiana e del Kennedy Space Center in Florida. Attualmente i tre siti impiegano 2445 persone.
Questa riduzione è necessaria a causa della fine della produzione dei giganteschi serbatoi esterni utilizzati dalle Navette Spaziali, anche in considerazione del fatto che i 10 necessari per le ultime missioni sono tutti in lavorazione. Dal 1973, anno d’inizio dell’avventura ET, la Lockheed Martin ha inviato 124 serbatoi alla NASA.
La tempistica e il numero esatto delle riduzioni da qui al 2010 sarà stabilita dalla cadenza della produzione e l’azienda farà ogni sforzo per dare altre opportunità d’impiego per i dipendenti in esubero. Riqualificazione e ricollocamento saranno presi in considerazione.

Di base a Bethesda in Maryland, la Lockheed Martin conta circa 140’000 dipendenti in tutto il mondo principalmente nei campi di ricerca, sviluppo, produzione e integrazione di sistemi di tecnologia avanzata, prodotti e servizi. La società ha fatturato 41,9 miliardi di dollari nel 2007.

Luigi Morielli

Luigi ha collaborato con AstronautiNEWS fino al luglio 2010. Da allora si e' trasferito in pianta stabile sul suo blog personale Astrogation - http://astrogation.blogspot.com - e cura la rubrica di Astronautica sulla rivista Coelum.