SpaceX e NASA migliorano i Sistemi dei Software Critici di Missione

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

SpaceX e NASA migliorano i Sistemi dei Software Critici di Missione

La Space Exploration Technologies Corp (SpaceX) e la Struttura dell'Independent Verification and Validation di Fairmont, West Virginia, operando con il Goddard Space Flight Center in Greenbelt, Maryland, hanno annunciato la firma di uno Space Act Agreement Effort, per far progredire il  software critico di missione e di sicurezza, attualmente allo stato dell'arte, che verrà usato per inviare l'astronave Dragon della SpaceX verso la Stazione Spaziale Internazionale.

SpaceX è stata selezionata dalla NASA nell'ambito del programma Commercial Orbital Transportation Services (COTS) per sviluppare e dimostrare veicoli, sistemi e le operazioni necessarie per eseguire delle dimostrazioni di volo spaziale, incluse le manovre di rendezvous e aggancio all'ISS. La SpaceX sta collaborando con i reparti della NASA IV e V/GSFC per guadagnare confidenza con i software critici, durante la missione, e negli elementi relativi alla sicurezza.

In particolare, le strutture IV e V della NASA forniranno un ulteriore livello di valutazione e di garanzia  della missione, inclusa un'analisi completa del software di sistema per un' unità di comunicazione UHF per la SpaceX . Il sistema fornisce le comunicazioni spazio – spazio a basso costo ad alta affidabilità  fra il Dragon e l'ISS.

L'astronave Dragon utilizza anche il Tracking and Data Relay Satellite System (TDRSS) della NASA, il Global Positioning System (GPS) ed il sistema satellitare commerciale telefonico Iridium   per la massima flessibilità e performance.

“Le strutture della NASA IV e V, forniranno a SpaceX  dell'esperienza necessaria ed aggiungeranno un ulteriore livello di controllo,  mentre noi proseguiamo con le nostre missioni di consegna dei carichi per la ISS.” Ha detto Elon Musk, CEO di SpaceX. “Nessun altro gruppo ha più esperienza nei sistemi critici di missione; la loro revisione indipendente assicurerà che il nostro sistema di trasporto dell'equipaggio si comporterà secondo i più alti livelli di sicurezza richiesti”

Il IV ed il V verranno finanziati dalla SpaceX, ed andranno a beneficio sia di SpaceX che della NASA, fornendo assicurazione che il veicolo spaziale Dragon da trasporto carico ed equipaggio, si comporterà come previsto nell'ambito di una vasta gamma di scenari”.
Questo accordo verrà eseguito in tre fasi, con le prime due fasi del valore di 500000 dollari.

Fonte:Space Travel

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)