STS-128: primi dati sulla missione

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Comincia la preparazione anche della prima missione riassegnata ad Atlantis dopo l'annullamento del pre-pensionamento.
Questa sarà quindi la missione del ritorno al volo per la navetta dopo aver subito la consueta revisione di lungo periodo.
Programmata per il 16 Luglio 2009, sarà una missione logistica trasportando l'MPLM Donatello con 16 rack con il compito di trasportare nuove attrezzature e materiale per la permamenza in orbita di un equipaggio di 6 astronauti.
Durerà 14 giorni e sarà anche la missione dell'ultima rotazione di equipaggio sulla ISS eseguita con lo shuttle. Verrà infatti trasportata sulla ISS Nicole Stott, della Exp.19 la quale rientrerà poi con una Soyuz.
Per ora sono programmate solamente 2 EVA e l'attività robotica sarà abbastanza ridotta in quanto la missione essendo logistica coinvolgerà principalmente l'equipaggio all'interno della Stazione.
Debutterà in questa missione anche il nuovo software OI-34 su Atlantis ma non sarà il prossimo aggiornamento in quanto è prevista prima la versione OI-33 su STS-126.
L'ultima missione di Atlantis sarà poi la STS-131 prevista per Gennaio 2010.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.