Simona di Pippo a capo del Direttorato "Voli Umani" dell’ESA

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Secondo quanto riportato da Claudia di Giorgio sul suo blog Simona di Pippo, è la nuova Direttrice ESA per i programmi di volo umano nello spazio.
Le nuove nomine erano attese da qualche mese e in molti negli ambienti Italiani di ASI speravano di poter ambire ad uno dei Direttorati più importanti dell'Agenzia.
E così è stato, la Di Pippo segue la carica tenuta fino ad ora da Daniel Sacotte, e affiancherà l'altro italiano a capo di un Direttorato, Antonio Fabrizi che guida il settore "lanciatori" e già confermato per un ulteriore mandato.
Altre nomine sono attese a breve con possibili cambiamenti anche nella suddivisione dei compiti, incertezza sul futuro del Direttorato "Navigazione e Telecomunicazioni" conteso da Francia e Germania che potrebbe essere diviso fra i due settori, per concentrarsi maggiormente su Galileo, con la possibilità che la decisione possa essere rimandata estendendo di un anno il mandato all'attuale Direttore Giuseppe Viriglio in scadenza di incarico.
"Scienza" e "Robotica" invece potrebbero confluire in un unico Direttorato.
Simona di Pippo è laureata in Fisica, indirizzo Astrofisica e Fisica Spaziale, presso l'Università di Roma "La Sapienza", nel 1986 viene assunta dal Piano Spaziale Nazionale divenuto nel 1988 Agenzia Spaziale Italiana (ASI).
Ha seguito importanti programmi internazionali: dal 1989 delegato italiano presso l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) per la Stazione Spaziale Internazionale; esperta europea per la NASA del programma internazionale di esplorazione di Marte. Ha collaborato alla predisposizione del programma Aurora dell'ESA per l'esplorazione robotica e umana del sistema solare. Nel 2001 è stata nominata responsabile per l'ASI del coordinamento della missione Marco Polo. Attualmente, dall'ottobre 2002, è responsabile del settore Osservazione dell'Universo e dal 1 luglio 2005 è stata nominata Presidente del Comitato di Programma dell'ESA per il volo umano, la microgravità e l'esplorazione. Nel febbraio 2006 il Presidente Ciampi l'ha insignita dell'onorificenza al merito di Cavaliere Ufficiale della Repubblica. Le è stato inoltre recentemente assegnata la responsabilità per la missione dell'astronauta italiano Paolo Nespoli a bordo del volo Shuttle STS-120, previsto per il 20 ottobre 2007.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.