Lockheed Martin: contratto DARPA per "satellite frazionato"

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La Defence Advanced Research Projects Agency (DARPA) ha assegnato a un consorzio guidato da Lockheed Martin un contratto da 5,7 milioni di dollari per competere nella prima fase del programma dimostrativo "Future, Fast, Flexible, Fractionated, Free-Flying Spacecraft United by Information Exchange" (F6). Il programma F6 mira a dimostrare la fattibilità di sostituire i grandi satelliti monolitici con costellazioni di piccoli moduli specialistici (calcolo, comunicazioni, funzioni specifiche etc) lanciati separatamente e collegati in rete. La DARPA vuole dimostrare in orbita il concetto del "satellite frazionato" entro cinque anni.

Fonte: dedalonews.it

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.