Frank De Winne prossimo Europeo sulla ISS

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Era già nell'aria da mesi e ora arriva il comunicato dall'ESA che ufficializza il prossimo membro Europeo di una Expedition di lunga durata sulla ISS.
Già backup di Léopold Eyharts ora sulla ISS, il Belga sarà membro della Exp.19 e trascorrerà 6 mesi sulla ISS dal maggio 2009, insieme al russo Yuri Lonchakov e al Canadese Robert Thirsk.
I tre si uniranno agli altri 3 membri della Exp.19 già sulla ISS per formare il primo equipaggio di 6 membri sulla ISS, insieme al Russo Gennady Padalka, comandante, e agli americani Michael Barratt e Nicole Stott.
De Winne ha già trascorso 12 giorni sulla ISS nel 2002, con la missione Odissea sulla TMA-1.
Il suo backup sarà l'olandese André Kuipers, anche lui veterano con un volo sulla ISS alle spalle.
Gli accordi fra i diversi partner prevedono per l'ESA l'8.3% delle risorse disponibili sulla ISS, proporzionale agli investimenti portati.
Il corrispondente tempo in astronauti porta all'ESA il diritto, a seguito dell'arrivo di Columbus, di avere un astronauta per 6 mesi ogni anno (1 ogni 2 exp.).

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.