Annunciato il backup del prossimo turista spaziale

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Space Adventures ha annunciato il nome del backup del prossimo turista spaziale, Richard Garriott sviluppatore di videogiochi e "figlio d'arte", sarà infatti Nik Halik, australiano, il suo eventuale sostituto per il lancio del prossimo Ottobre.
Eseguiranno l'addestramento in contemporanea e Halik ha annunciato che la ISS potrà essere solo la sua prima tappa, perchè il suo obiettivo è quello di raggiungere la Luna.
Dovesse poi partire per lo spazio sarà anche il primo australiano civile a farlo.
Imprenditore di successo nel campo finanziario, di origini Greche, ha effettuato numerose spedizioni in Antartide, Amazzonia e Africa, scalato molte delle montagne più alte del pianeta con l'Everest in programma nel 2009 e raggiunto il Titanic o uno dei punti più profondi degli oceani del mondo a 8000m di profondità, ha poi la passione del "cacciatore di tornado" nel Midwest USA dove si trasferisce per la stagione più attiva. Ha 38 anni e risiese in un'isola Greca, in Marocco o in Australia.
Il costo del suo biglietto di backup è per ora di 3 milioni di dollari.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.