Aggiornamenti da Marte

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

I due rover su Marte continuano le loro attività a discapito dei problemi di "vecchiaia" che impediscono di fare tutto quello che si vorrebbe.
Opportunity è sempre all'interno di "Victoria Crater" e si sta concentrando su rocce particolari, l'ultima delle quali è la "Smith", la salute del rover è complessivamente buona, per ora l'unico problema sorto sembra essere un'anomalia nel tool abrasivo del piccolo braccio mobile che in un tentativo di posizionamento non ha dato i risultati sperati non riuscendo a posizionarsi nella configurazione richiesta. Si ipotizza un problema ai sensori di posizionamento.
Sono stati percorsi fino ad ora 11,7km in 1340 Sol.
Per Spirit invece la situazione è un po' più critica con problemi, soprattutto, nell'approvigionamento energetico, attualmente l'energia disponibile è scesa a 320Wh, con la misura sulla trasparenza atmosferica a Tau 0.65, che è un valore abbastanza normale, il problema è da ricercarsi nella grossa quantità di sabbia depositata sopra i pannelli solari che ne impedisce l'uso ottimale.
Il lavoro di analisi, per quanto possibile, intanto è ripreso dopo l'inverno marziano analizzando la roccia Pecan Pie addocchiata lo scorso inverno prima del "letargo" forzato per carenza energetica. Verranno probabilmente svolti dei test comparativi sul tool abrasivo per essere utilizzati sulla sonda gemella Opportunity.
Sono stati percorsi fino ad ora 7,3km in 1367 Sol.
 

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.