SpaceDev progetta strutture compattabili

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

SpaceDev ha annunciato che una sua sussidiaria Starsys, Inc. ha vinto 750.000$ messi in palio dal Air Force Research Laboratory (AFRL) Space Vehicles Directorate, per lo sviluppo di strutture ripiegabili e una volta in orbita dispiegabili di grandi dimensioni.
La durata del contratto è di 24 mesi, durante i quali SpaceDev dovrà sviluppare una strutture sottile, grande, ma altamente compattabile.
La tecnologia sarà impiegabile in molti campi, ad esempio il posizionamento di sensori distanti fra loro, permettendo di immagazzinare grandi strutture sulla maggior parte dei lanciatori attuali, rendendo disponibili complessi piuttosto vasti da posizionare in orbita.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.