Arianespace e il Giappone uniti nel mercato dei lanciatori

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Continuano a stringersi i rapporti fra Ariane e il Giappone, una tradizione di lunga data, con il primo lancio commerciale di Ariane nel 1989 proprio di un satellite giapponese.
Jean-Yves Le Gall, CEO di Arianespace, ha voluto sottolineare che dei 32 lanci giapponesi venduti all’estero dal giappone 23 sono stati affidati ad Ariane e che nei prossimi 12 mesi sono programmati altri 3 lanci per payload giapponesi. Durante la visita in Giappone Le Gall ha annunciato anche un accordo con Mitsubishi Heavy Industries (MHI) per combinare le offerte di lancio di entrambi e allargare l’offerta sul mercato di un gruppo che ormai copre tutta la gamma di payload.
In particolare potranno offrire ai clienti maggiore flessibilità e servizi disponendo di due lanciatori di comprovata affidabilità come l’Ariane 5 e l’H-IIA.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.