Doppio deragliamento al treno che trasportava i SRB al KSC

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

E’ stato reso noto solo oggi che il treno che trasportava 8 segmenti dei booster laterali più due ugelli per le prossime missioni Shuttle è deragliato venerdì scorso vicino a Kansas.
Sono uscite dai binari 3 carrozze ma non si registrano danni al carico trasportato. Si era comunque riusciti a reinserire il treno sui binari e a farlo viaggiare fino a Salina dove è poi stato riparato.
Ed è notizia di oggi pomeriggio che lo stesso treno è deragliato una seconda volta nei pressi di Alabama, questa volta però con esiti molto più tragici, sono infatti stati feriti nell’incidente 6 tecnici, sembra che l’incidente sia avvenuto nell’attraversamento di un ponte che è collassato sotto il peso del convoglio. Non si sa ancora se i segmenti siano stati danneggiati, alcuni tecnici NASA stanno raggiungendo il posto, non ci sono comunque rischi di esplosioni o incendi.
Sembra che almeno tre segmenti siano caduti dalle carrozze e giacciano a terra, RSRM-98 per la STS-120 e RSRM-99 per la STS-122 quasi certamente, sono distanti dai 3 ai 5 metri e almeno uno è rotolato nell’acqua con gli altri due che sono comunque adagiati sul terreno.
Sembra che insieme alle carrozze sopra menzionate siano precipitate per almeno 3 metri, anche le due locomotrici con 5 delle sei persone ferite, 2 di queste sembra in modo grave.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.