Qualche modifica all’organigramma verso la transizione Shuttle-Ares

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Cominciano a farsi sempre più incombenti i grossi cambiamenti che il passaggio al programma Ares porterà all’interno della NASA, il Marshall Space Flight Center (MSFC) come altri centri stanno riorganizzando i propri uffici e dipartimenti, per ora sono stati uniti in un unico team l’ex dipartimento che si occupava dei propulsori dello Shuttle (RSRM) e quello che si occupava dei booster (SRB). Sotto il nuovo ufficio ricadranno i compiti di gestione e sviluppo del nuovo lanciatore Ares I.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.