Intelsat toglie due suoi satelliti a Sea Launch assegnandoli a Ariane

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Intelsat ha deciso di cancellare il contratto che vedeva assegnati due suoi satelliti a Sea Launch, e riassegnandoli ad Ariane.
I due satelliti sono Horizon 2 e Intelsat 11 che verranno quindi lanciati a bordo di un Ariane 5 verso la fine di quest’anno.
La motivazione è l’urgenza che Intelsat aveva nella disponibilità di questi due satelliti evidentemente incompatibile con i ritardi che hanno afflitto il programma di Sea Launch dopo l’incidente di inizio anno che prevedono la ripresa dei lanci solo a fine anno.
La cancellazione segue quello della Hughes Network Systems per il satellite SPACEWAY 3 trasferito sempre ad Ariane ad inizio Marzo.
Jim Frownfelter, chief operating officer di Intelsat ha confermato "A questo punto Intelsat ha otto satelliti in costruzione, con i lanci previsti, di 3 o 4 di essi entro quest’anno, partendo dal Galaxy 17 a Maggio e a seguire Intelsat 11, Horizons-2 e possibilmente, Galaxy 18.
Il nostro piano di lanci al momento ha rallentato a causa dell’incidente occorso alla piattaforma Sea Launch. Questo incidente ci ha anche costretto ad accelerare la costruzione di un satellite di riserva nel caso il lancio di Intelsat 11 dovesse fallire."

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.