RS-25

SLS, due passi avanti verso la missione Artemis 1

A pochi giorni di distanza presso due centri NASA, si sono svolti due eventi significativi per lo sviluppo e realizzazione del primo “core stage”, lo stadio centrale del nuovo vettore super pesante statunitense SLS, destinato a volare nella prima missione Artemis.

Nasa difende la sua decisione sui motori di SLS

L’agenzia spaziale USA ha rilasciato un lungo documento in cui spiega la propria decisione in merito alla scelta del motore per il vettore SLS e soprattutto perché tale scelta è avvenuta senza una vera e propria gara d’appalto classica.

Riprendono i test sul propulsore RS-25D di SLS

NASA ed Aerojet Rocketdyne continuano lo sviluppo degli ex propulsori SSME dello Space Shuttle, destinati al primo stadio del nuovo lanciatore pesante SLS (Space Launch System), in vista del debutto nella missione Exploration Mission 1 pianificata per il 2018.