È partita Apollo 17, l’ultima missione lunare

ap17-S72-55482.jpg
Apollo 17 al lancio. Credit: NASA

7 dicembre 1972

Dal nostro inviato a Capo Kennedy.

Stamani, alle 6:33 ora italiana, è partita con quasi tre ore di ritardo Apollo 17. A bordo ci sono tre astronauti americani: Gene Cernan, Ronald Evans e il geologo Jack Schmitt.

Il ritardo è stato causato da un’anomalia durante la sequenza di lancio. Il conto alla rovescia è stato interrotto automaticamente a 30 secondi dal lancio. Nelle due ore successive il problema è stato risolto e la procedura di lancio è ripartita. Si è trattato dell’unico lancio notturno con astronauti a bordo del programma Apollo.

Una volta partito, la traiettoria del Saturno V è stata come da manuale, entrando perfettamente nell’orbita prestabilita. Nelle prossime si riaccenderanno i propulsori per l’inserzione nella traiettoria verso la Luna e verrà eseguita la solita manovra di separazione del modulo di comando e di estrazione del modulo lunare dal terzo stadio del razzo. L’arrivo in orbita lunare è previsto per il 10 dicembre, mentre il giorno dopo si tenterà l’atterraggio.

  Questo articolo è copyright dell'Associazione ISAA 2006-2023, ove non diversamente indicato. - Consulta la licenza. La nostra licenza non si applica agli eventuali contenuti di terze parti presenti in questo articolo, che rimangono soggetti alle condizioni del rispettivo detentore dei diritti.

Commenti

Discutiamone su ForumAstronautico.it

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.