EVA straordinaria per un guasto sulla ISS

(C) NASA Tv

I manager del programma ISS hanno dato luce verde per una passeggiata spaziale straordinaria da condursi domani, martedì 23 maggio, per la sostituzione di un’unità MDM (Multipexer DeMultiplexer) andata in avaria. Il tipo di guasto richiede una risposta rapida, ma va chiarito che l’equipaggio sta bene e non ha mai corso alcun rischio. Un’EVA di simile era stata svolta nel 2014 dagli astronauti di Expedition 39 Steve Swanson e Rick Mastracchio.

Saranno i due astronauti di Expedition 51 Peggy Whitson e Jack Fischer, entrambi di NASA, ad avventurarsi all’esterno e a raggiungere il segmento S0, cioè il troncone centrale del lungo traliccio trasversale della Stazione, dove si trova l’MDM difetoso. La causa dell’avaria non è al momento conosciuta. Dopo aver accertato le difficoltà dell’EVA e l’attuale livello di preparazione dell’equipaggio per questa attività, NASA ha deciso di dare il via alle operazioni senza ulteriori esitazioni.

Gli MDM sono sistemi di trasmissione dati montati in ridondanza che assicurano il monitoraggio di vari elementi della ISS come radiatori termici, pannelli solari, circuiti di raffreddamento e vari altri apparati. Il secondo MDM sta funzionando senza problemi, fornendo ininterrottamente telemetria ai sistemi della stazione, ma la fault tolerance è al momento compromessa e va ripristinata prioritariamente.

Domenica mattina Peggy Whitson ha preparato l’unità MDM di scorta testandone tutte le componenti, riferendo al controllo missione che tutto funzionava perfettamente e che quindi si poteva procedere con la sostituzione. Lo scorso 30 marzo Whitson e l’allora comandante Shane Kimbrough avevano installato proprio l’unità MDM ora non più funzionante, che monta una versione di software aggiornata.

La durata prevista per l’EVA di martedì è di circa 2 ore, e per trarre il massimo beneficio da questo imprevisto alla sostituzione di MDM si aggiungerà l’installazione di due antenne per telecomunicazioni sul modulo laboratorio Destiny, un’attività inizialmente pianificata per l’EVA dello scorso 12 maggio.

Con la prossima passeggiata di Whitson e Fischer salirà a 201 il numero di EVA svolte in funzione di assemblaggio e manutenzione della Stazione Spaziale Internazionale, e sarà la sesta del 2017 svolta utilizzando il modulo Quest come camera di equilibrio. Il conteggio personale per Whitson salirà a 10 EVA mentre per Fischer si tratta della seconda esperienza all’esterno della ISS. La tuta di Peggy Whitson (callsign EV-1) sarà distinguibile dalla presenza di strisce rosse, mentre lo scafandro di Fischer (callsign EV-2) sarà totalmente bianco.

L’ora programmata per l’inizio delle operazioni è le 14:00 CEST, ma potrebbe essere anticipata nel caso i due astronauti sbrigassero velocemente i preparativi pre EVA. NASA Tv fornirà la diretta Web a partire dalle 12:30 CEST.

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=26602.0

Marco Zambianchi

Spacecraft Analyst per la missione Gaia presso ESA/ESOC, è fondatore di ForumAstronautico.it, e co-fondatore di AstronautiCAST. Conferenziere di astronautica al Planetario di Lecco fino al 2012, scrive ora su AstronautiNEWS ed è Presidente dell'associazione ISAA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.