[Aggiornato] SES-9 rimane a terra: ancora problemi per il Falcon 9

SES-9_Falcon-9_20160229

[Aggiornamento 01/03/2016 – 23:15]

Poco fa Elon Musk ha comunicato via Twitter che a causa di forti venti ad alta quota il lancio è rimandato a venerdì 4 marzo.

[Aggiornamento 01/03/2016 – 10:00]

Contrariamente a quanto atteso, pare che SpaceX possa ritentare il lancio già questa sera, in una finestra di lancio che va dalle 00:35 alle 02:05 del 2 marzo ora italiana  Siamo in attesa di una conferma ufficiale da parte di SpaceX.

[Situazione alle ore 10:00 del 29/02/2016]

Sembrava essere la volta buona per SES-9 questa mattina, quando alle 00:47 italiane il Falcon 9 Upgrade ha accesso i suoi motori come da programma per il tanto atteso lancio del massiccio satellite per telecomunicazioni. L’illusione è durata lo spazio di un istante, quanto è servito al sistema di sicurezza per interrompere la sequenza di accensione dei propulsori Merlin.

Ecco il video che documenta i secondi cruciali dello scrub.

La telemetria di bordo ha infatti segnalato prestazioni di spinta non ottimali, ed il sistema automatico di sicurezza è intervenuto chiudendo le valvole di distrubuzione dei propellenti e iniziando la messa in sicurezza del lanciatore. Un momento delicatissimo, che fortunatamente si è concluso senza danni se non per un piccolo, ulteriore graffio all’orgoglio di SpaceX, che sembra proprio non riuscire a spedire nello spazio il prezioso carico dell’azienda lussemburghese.

Il conto alla rovescia era stato interrotto anche in precedenza, quando un’imbarcazione aveva violato l’area di sicurezza delimitata nelle acque antistanti la rampa di lancio (in genere circa 60 miglia nautiche dalla costa), costringendo ad alcuni minuti di attesa per liberare la zona. Questo prolungamento potrebbe aver giocato un ruolo nelle instabilità osservate nei serbatoi dei propellenti.

Ecco il tweet di Elon Musk, che come sempre in prima persona racconta come sono andate le cose.

Al momento non è stata ancora stabilita la data del nuovo tentativo, anche se fonti della base di Cape Canaveral, da cui questo Falcon 9 viene operato, hanno confermato che non sono disponibili slot di lancio prima di martedì prossimo. Una data più precisa è attesa non prima di domenica.

Immagine in evidenza: (C) SpaceX


Marco Zambianchi

Miission Analyst presso ESA/ESOC per la missione GAIA Fondatore di ForumAstronautico.it, e co-fondatore di AstronautiCAST, Presidente Associazione ISAA