HTV lascia l’ISS

Il Canadarm2 dell'ISS mentre cattura l'HTV-3 il 27 Luglio del 2012. (C) NASA.

Il quinto cargo automatico giapponese ha lasciato ieri la stazione spaziale, con un carico di svariate tonnellate di materiali di scarto destinati ad un rientro distruttivo sopra il Pacifico nella serata di oggi.
La manovra di distacco ha offerto anche qualche attimo di apprensione a causa di un messaggio di errore ricevuto dal braccio robotico della stazione. HTV era già stato scollegato dal suo attracco al modulo Harmony e posizionato a circa 10 metri al di sotto dell’ISS. Kimiya Yui e Kjell Lindgren si apprestavano a rilasciare il cargo quando da terra il controllo missione ha sospeso la manovra. Non è chiaro cosa abbia innescato il messaggio di errore sul braccio robotico, ma gli astronauti hanno risolto il problema con una soluzione piuttosto prosaica: hanno effettuato il reboot della work station di controllo del braccio, situata nel modulo Cupola. Il rilascio è poi avvenuto con circa 90 minuti di ritardo. A quel punto la procedura di allontanamento dall’ISS è proseguita senza ulteriori intoppi.
Almeno altre quattro capsule cargo HTV voleranno verso la stazione spaziale entro il 2020, garantendo il rifornimento di materiali di consumo e la rotazione degli esperimenti scientifici.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=24181.0

Paolo Actis

Paolo collabora con AstronautiNEWS fin dal maggio 2008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.