La NASA rinvia ancora l’assegnazione dei contratti CRS2

NASA Logo (C) NASA

L’agenzia spaziale statunitense ritiene di riuscire ad assegnare i nuovi contratti per il rifornimento dell’International Space Station il 5 Novembre p.v., con circa cinque mesi di ritardo sul programma originale.
La NASA ha dichiarato di necessitare di “più tempo per valutare le Final Proposal Revisions (FPRs) “ per i contratti Commercial Resupply Services 2 (CRS-2).

L’ ente spaziale americano aveva emesso le sue Requests for Proposals il 25 Settembre 2014, con il 2 Dicembre come termine ultimo fissato per la presentazione delle Proposals. La data relativa all’assegnazione dei contratti era inizialmente prevista per Maggio, ma poi era scivolata a Giugno, quindi a Settembre ed infine Novembre.

Boeing, Lockheed Martin e Sierra Nevada, hanno avanzato le proprie proposte, assieme ad Orbital ATK e Space X, che dal canto loro sono già in possesso di contratti CRS.

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=23983.0

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.