Interrotto il conto alla rovescia per Dragon CRS-5

Falcon 9 verticale sulla rampa durante il primo tentativo di lancio per Dragon CRS-5. Credit: SpaceX

Aggiornamento (7 gennaio, 21:45): NASA ha comunicato lo spostamento del lancio a sabato 10 gennaio alle ore 10:47 (CET).

La sequenza di lancio della capsula Dragon diretta verso la stazione spaziale internazionale per la missione CRS-5 è stata interrotta a poco più di un minuto dalla partenza, che era programmata per martedì 6 gennaio alle 12:20 italiane.

Il comando di abort è stato inviato automaticamente quando un attuatore utilizzato per controllare la direzione della spinta sul secondo stadio del lanciatore Falcon 9 della compagnia privata SpaceX non si è comportato come previsto dal sistema. Poiché la finestra di lancio era istantanea, SpaceX ha dovuto rimandare il lancio alla prossima opportunità, che sarà venerdì 9 gennaio.

L’azienda americana sta facendo in questi i giorni tutti i controlli del caso sul lanciatore che è sulla rampa 40 della base di Cape Canaveral, in Florida. Questo volo rappresenta la quinta missione di rifornimento della ISS appaltata dalla NASA a SpaceX tramite il contratto Cargo Resupply Services (CRS). La compagnia californiana ha anche in programma il test del nuovo sistema di rientro e atterraggio del primo stadio del lanciatore Falcon 9 su una chiatta al largo dell’Oceano Atlantico, una volta lasciati sulla giusta traiettoria il secondo stadio e la capsula Dragon.

L’obiettivo per il secondo tentativo resta per ora venerdì 9 alle ore 11:09 italiane, con le previsioni meteorologiche che al momento danno una probabilità del 90% di tempo buono per il lancio. La copertura del lancio sul sito della NASA comincerà alle 10 del mattino. Un eventuale lancio venerdì farà sì che la capsula Dragon raggiunga la ISS circa 24 ore dopo, con la cattura da parte del braccio robotico della stazione prevista per sabato 10 gennaio alle 11:56.

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=22794.0

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.