Sesto lancio dell’anno per Ariane 5

Il decollo dell'Ariane 5 (VA221) con i satelliti DirecTV-14 e GSAT-16 dallo spazioporto di Kourou. (C) Arianespace.

Lo scorso 6 Dicembre alle 22:40 GMT, un razzo Ariane 5 è decollato dallo spazioporto di Kourou nella Guiana Francese, con a bordo due satelliti per telecomunicazioni.

Si tratta del DirecTV-14, con una massa di 6300 kg, che è stato posizionato sulla sommità del dual payload carrier SYLDA (Systéme de Lancement Double Ariane) e che è stato il primo ad essere stato rilasciato a 28 minuti dal liftoff.

Dopo una serie di accensioni gestite dal computer dell’Ariane 5, il carrier SYLDA è stato espulso consentendo il rilascio, quattro minuti e mezzo dopo il primo, del secondo satellite di questo lancio, il GSAT-16 della massa di 3181 kg il quale è stato collocato nella sua orbita di trasferimento.

Il DirecTV-14, dell’emittente DirecTV, verrà posizionato a 99° di longitudine Ovest in orbita geostazionaria, per ripetere i segnali televisivi Ultra-HD sugli USA e Porto Rico. Il satellite ha un tempo di vita previsto di 15 anni.

Il GSAT-16, di proprietà dell’ISRO (Indian Space Research Organization), verrà posizionato sempre in orbita geostazionaria, ma a 55° Est di longitudine per implementare i servizi di comunicazione indiani; esso ha un periodo di vita utile stimato in 12 anni.

La massa complessiva di questo sesto lancio dell’Ariane 5, designato VA221, è stata di 10352 kg. Il totale del carico utile è stato di 9481 kg, con gli adattatori del payload e le altre strutture a completare il resto della massa lanciata dal vettore.

Con quest’ultimo lancio, Arianespace ha raggiunto un nuovo record annuale relativo alla massa di payloads collocati in orbita con tutti i vettori in propria gestione, lanciando complessivamente 74,3 tonnellate di materiale, contro le 52,2 del 2013 e le 74,1 del 2012.

Si è trattata della 77esima missione dell’Ariane 5, nonché del 63esimo lancio consecutivo di questo glorioso vettore, coronato dal successo.

 

 

 

 

 

Fonti: ESA, Arianespace.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=22618.0

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.