L-100: Fra 100 giorni volerò nello spazio con Terry e Anton!

Samantha Cristoforetti e il suo equipaggio davanti alla rampa di Baikonur prima del lancio della Soyuz TMA-13M. Credit: NASA
Samantha Cristoforetti e il suo equipaggio davanti alla rampa di Baikonur prima del lancio della Soyuz TMA-13M. Credit: NASA

Dal Diario di bordo di Samantha Cristoforetti:

Star City (Mosca, Russia), 15 agosto 2014—100 giorni al lancio! Sì, lo so… la nota del diario di ieri era L-102: che succede?

No, la data del lancio non è cambiata, è sempre il 24 novembre. Ma all’1:57 del mattino ora locale di Baikonur!

Questo significa che sarà la sera del 23 novembre in Europa, che è la mia casa, quella della mia famiglia e di gran parte dei miei amici. Sarà il primo pomeriggio negli USA e la tarda serata a Mosca. E sarà il 23 novembre perfino sulla Stazione Spaziale, che segue il GMT [ora di Greenwich—N.d.T].

Ancora più importante, quando ci alzeremo al mattino (nella tarda mattinata) del 23 novembre, sarà a tutti gli effetti il giorno del lancio! La nostra ultima notte sulla Terra per sei mesi sarà dietro di noi e torneremo a dormire solo per un breve riposo nel pomeriggio, prima di lanciarci nella nostra grande avventura. Considerando tutto questo, ho deciso che oggi è L-100!

Non vedo l’ora di tornare a Baikonur e prepararmi a volare nello spazio. Il team laggiù sta già lavorando alla nostra nave Soyuz: potete vedere molti di loro nella foto, scattata pochi minuti dopo che l’equipaggio della Expedition 40 (Max, Reid e Alex) ci aveva salutati dalle scale della rampa di lancio lo scorso maggio. La prossima volta non saremo nella foto. O forse ci saremo, se inquadreranno anche la cima del razzo!

Altre foto del nostro periodo come equipaggio di backup sono qui.

Nota originale in inglese, traduzione italiana a cura di Paolo Amoroso—AstronautiNEWS. Leggi il Diario di bordo di Samantha Cristoforetti e l’introduzione.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=21904.0

Samantha Cristoforetti

Dal 2009 è un’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Il lancio della sua prima missione, in cui trascorrerà circa sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale, è previsto per il 24 novembre 2014. È inoltre un ufficiale pilota dell’Aeronautica Militare Italiana con il grado di Capitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.