La NASA estende di sette mesi i Commercial Crew Agreements con SpaceX e Sierra Nevada

La NASA ha modificato gli accordi commerciali con la SpaceX e la Sierra Nevada Corporation, per permettere alle due aziende di completare dei tests fondamentali sui propri veicoli spaziali. La deadline è stata quindi spostata di sette mesi, dal 31 Agosto al 31 Marzo 2015.

SpaceX sfrutterà questa proroga per portare a termine il test sulla procedura di abort in volo con la capsula Dragon ed il booster Falcon 9. Questo test, che ha un costo complessivo di 30 milioni di Dollari e che si sarebbe dovuto svolgere lo scorso mese di Aprile, è l’ultimo di una serie di 14 tests già finanziati.

Dal canto suo, Sierra Nevada avrà tempo fino al 31 Marzo 2015 per condurre dei tests addizionali di sgancio del suo velivolo a corpo portante Dream Chaser. Questa ulteriore tappa, del valore di 8 milioni di Dollari, era programmata in origine per il mese di Aprile 2013. SNC ha già svolto un test iniziale del Dream Chaser presso l’Air Force Base di Edwards in California, nell’Ottobre del 2013. L’avvicinamento si era svolto come pianificato, ma il veicolo è uscito dalla pista a causa della mancata apertura del carrello di sinistra.

Questa è la seconda volta in cui la NASA estende il finanziamento dei contratti dell’ambito Commercial Crew. In precedenza, l’agenzia spaziale statunitense aveva stabilito un prolungamento da Maggio ad Agosto di quest’anno, aggiungendo inoltre dei finanziamenti per dei tests addizionali per SNC e Boeing, che è il terzo concorrente nel programma.

La NASA ha dichiarato che intende prendere una decisione sul prossimo round di finanziamenti in Agosto, questa decisione potrebbe eliminare una o due delle aziende in competizione.

Fonte: Parabolicarc.com

 

L’immagine in evidenza è © di NASA/Greg Lee

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=21627.0

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.