Angara al debutto il 25 giugno

Roscosmos ha annunciato in un comunicato stampa che il prossimo 25 giugno si terrà il battesimo del nuovo booster Angara, con partenza dal cosmodromo di Plesetsk.
Si tratta di una nuova generazione di vettori modulari con motori a ossigeno-cherosene, con un ridotto impatto ambientale. I tre modelli previsti spaziano dalle 3.8 alle 35 tonnellate di capacità di carico pagante. Il veicolo è prodotto dal centro di Khrunichev, e, al debutto, dovrà seguire una parabola suborbitale.

Con questo mezzo la Russia ridurrà la sua dipendenza da paesi terzi per il proprio programma spaziale:  oltre all’impiego del cosmodromo di Plesetsk invece di quello kazhako di Bajkonur, l’Angara verrà infatti a sostituire i lanciatori Zenit ucraini.

  Questo articolo è © 2006-2022 dell'Associazione ISAA - Licenza

Commenti

Commenta e approfondisci su ForumAstronautico.it

Paolo Actis

Paolo ha collaborato con AstronautiNEWS dal maggio 2008 al dicembre 2017