Wubbo Ockels, 1946-2014

L’ex astronauta olandese è scomparso lo scorso 18 maggio in ospedale.
Nato il 28 marzo 1946 ad Almelo (Olanda), Wubbo aveva conseguito una laurea in fisica e matematica all’Università di Groningen, raggiungendo un dottorato in fisica nel 1978. Nello stesso anno era stato selezionato insieme ad altri due candidati (Ulf Merbold e Claude Nicollier) come astronauta ESA per il programma Spacelab. Nel corso della prima missione Spacelab ebbe il ruolo di operatore radio e scienziato di collegamento per l’equipaggio di STS-9 (1983), dopo essersi addestrato come sostituto del collega tedesco Ulf Merbold.

Nel 1985 fu il suo turno di volare nello spazio con STS 61A (Challenger), sempre nell’ambito del programma Spacelab, con il ruolo di payload specialist.

Nel 1986 fu aggregato al centro ESTEC di Noordwijk, ove col tempo divenne responsabile dell’Ufficio Istruzione e Diffusione dell’ESA. Parallelamente, teneva corsi di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Delft. Nel 2003 l’occupazione universitaria divenne a tempo pieno, e Wubbo si dedicò principalmente allo sfruttamento delle energie alternative, conseguendo risultati prestigiosi: il suo team vinse la World Solar Challenge per 5 anni tra il 2001 ed il 2013, facendo correre la propria vettura sperimentale Nuna ad energia solare attraverso i deserti dell’Australia.
I colleghi dell’ESA lo ricordano come pioniere dell’astronautica continentale e come infaticabile promotore della ricerca sullo sviluppo sostenibile.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=21458.0

Paolo Actis

Paolo collabora con AstronautiNEWS fin dal maggio 2008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.