Il Falcon 9 monterà le landing legs per tentare il soft splashdown durante il lancio della missione CRS-3

Il primo stadio del Falcon 9 verrà allestito con le landing legs che si apriranno dopo lo staging per permettere al razzo un soft landing. Le quattro gambe sono costruite in fibra di carbonio allo stato dell'arte con una struttura a nido d'ape in alluminio. Posizionate simmetricamente attorno alla base del razzo, esse sono ripiegate lungo la parete del veicolo durante il liftoff e di seguito si estendono in vista dell'atterraggio. (C) SpeceX.

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.