Col-CC blog: si comincia!

Credit: DLR/German Zöschinger (CC-BY 3.0)

AstronautiNEWS e l’Associazione ISAA sono lieti e onorati di ospitare la traduzione italiana del blog del Centro di Controllo del laboratorio Europeo Columbus, parte della Stazione Spaziale Internazionale

Il blog è pubblicato, in lingua Tedesca e Inglese, sulle pagine del sito web dell’Agenzia Spaziale Tedesca e qui pubblicato grazie alla gentile concessione di DLR. Gli articoli del blog saranno raccolti nella pagina astronautinews.it/tag/col-cc, raggiungibile anche dalla home page di AstronautiNEWS.

Ringraziamo Tom Uhlig e Marco Trovatello per la disponibilità e l’opportunità.

Ecco il primo articolo, pubblicato il 3 Febbraio 2014.

Il volo umano è eccitante di per sé – ancora di più per noi in Europa e in DLR (Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt – Centro Tedesco per l’aeronautica e il volo spaziale, anche noto come Agenzia Spaziale Tedesca n.d.T) nel 2014, con il lancio di due astronauti ESA, il Tedesco Alexander Gerst e l’Italiana Samantha Cristoforetti, diretti alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) dove si occuperanno di ricerca.

Una volta lassù, saranno seguiti da numerosi centri di controllo. Il più famoso è probabilmente il Mission Control Center (MCC-H) di Houston, in Texas, dove i nostri colleghi siedono a pochi metri dalla storica sala controllo da cui furono seguiti gli allunaggi e la fatidica missione Apollo 13.
Il nostro partner NASA ha un secondo centro di controllo ad Huntsville, Alabama, che coordina gli esperimenti Americani sulla ISS. Alexander Gerst lavorerà anche con il nostro partner Russo, l’agenzia spaziale Roskosmos. Dopo tutto, raggiungerà la ISS a bordo di una capsula Soyuz. Il centro di controllo Russo, TsUP, si trova vicino a Mosca. Anche l’Agenzia Spaziale Giapponese, JAXA, è interessata ad Alexander Gerst e, di conseguenza, anche il centro di controllo Giapponese di Tsukuba, vicino a Tokio, sarà coinvolto.

Ed infine ci siamo noi – il Columbus Control Center (Col-CC), situato in Oberpfaffenhofen, vicino a Monaco di Baviera, e operato da DLR per conto della Agenzia Spaziale Europea, ESA.
Insieme alla Francia, la Germania è uno dei principali contribuenti (Stati Membri) dell’ESA, in particolare per quanto riguarda il programma di volo spaziale abitato.
Il Centro Tedesco per le Operazioni Spaziali (German Space Operation Center – GSOC, n.d.T), con il quale Col-CC è affiliato, ha decenni di esperienza con missioni spaziali abitate.

In questo nuovo blog, punteremo ad usare la nostra competenza come Staff del centro di controllo per portarvi dietro le quinte della missione ‘Blue Dot’ di Alexander Gerst. In questo contesto, sceglieremo argomenti interessanti relativi alla ISS, al laboratorio europeo di ricerca Columbus, e e allo spazio in generale, oltre a tenervi informati sugli sviluppi correnti.

Iniziamo questo Blog prima dell’inizio della missione di Alex per una serie di ragioni. Prima di tutto, perché i preparativi per la missione sono iniziati tempo fa, sia per Alex che per noi. Ad esempio, riunire ad Huntsville tutti gli esperti dai vari partner di missione per discutere i vari esperimenti nella tabella di marcia di Alexander Gerst. In secondo luogo, vogliamo iniziare la nostra ‘panoramica’, e non vediamo l’ora di accogliere lettori interessati e followers nelle prossime settimane!

Tom Uhlig

Nell’immagine: Vista panoramica della sala di controllo “K4” del Columbus Control Centre.
Credit: DLR/German Zöschinger (CC-BY 3.0)

Post originale in inglese, traduzione italiana a cura di Michael Sacchi — AstronautiNEWS. Leggi il Blog di Col-CC in Italiano 

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=21003.0

Blog ColCC

Membri del flight e ground control team di Columbus, basati a Oberpfaffenhofen, in Germania, aggiornano il blog di Col-CC per conto di DLR. Su AstronautiNEWS trovate la traduzione ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.