Si chiamerà FUTURA!

Samantha Cristoforetti nella prima sessione di addestramento al NBL. Fonte: NASA
Samantha Cristoforetti nella prima sessione di addestramento al NBL. Fonte: NASA

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.

4 Risposte

  1. Giuseppe Ghesla ha detto:

    Per me era più significativo e rappresentativo il nome che avevo indicato per la missione di Samantha: DOLOMITI. Rispetto comunque la decisione di nominare la sua missione FUTURA e cercherò di abituarmi a chiamarla FUTURA anche se il mio cuore la chiamerà DOLOMITI come evento eccezionale per un’astronauta trentina nello spazio!
    Giuseppe

    • Cosimo ha detto:

      Gentile Giuseppe, avevo dato alla missione spaziale il nome Genesi 1, dal libro della Genesi (Sacra Bibbia), mi sembrava più appropriato in virtù dello stesso cognome del capitano Cristoforetti cioè portatore di Cristo.
      Ciao.
      Cosimo.

      • Marco Zambianchi ha detto:

        Samantha vola come astronauta europea di nazionalità italiana. C’era da aspettarsi, ed è anche giusto, che volando in nome di tutto il continente, una cosa tanto simbolica come il nome della sua missione non potesse essere espressione di una istanza troppo locale, né certamente di una religiosa.
        “Futura” può certamente non piacere, ma le ragioni di fondo della scelta di tutti i nomi delle missioni degli astronauti europei hanno seguito questa logica di base.

        • Cosimo ha detto:

          E’ molto bello anche FUTURA!!
          Saluti.
          Cosimo.

          —-Messaggio originale—-
          Da: notifications@disqus.net
          Data: 3-feb-2014 16.04
          A:
          Ogg: Re: New comment posted on Si chiamerà FUTURA!

          /* ————————————-
          CSS TO BE LEFT IN THE HEADER
          FOR CLIENTS THAT SUPPORT IT
          ————————————- */

          a:hover,
          a:hover span {
          color: #1188d2!important;
          }

          .button-cta:hover {
          color: #ffffff!important;
          background-color: #1188d2!important;
          }

          .button-cta:hover span {
          color: #ffffff!important;
          }

          /* ————————————-
          CLIENT-SPECIFIC HACKS
          ————————————- */

          /* OUTLOOK
          – Override Outlook’s embedded padding issue
          – Fix Outlook’s full-width background issue
          */

          #outlook a {
          padding: 0;
          }
          body {
          width: 100% !important;
          }
          .ReadMsgBody {
          width: 100%;
          }
          .ExternalClass {
          width: 100%;
          display:block !important;
          }

          /* ————————————-
          PHONE-SIZED DEVICES
          ————————————- */

          @media only screen and (max-device-width: 480px) {
          html {
          -webkit-text-size-adjust: 100%;
          }
          .content {
          width: 100%;
          }
          table {
          border-collapse: collapse;
          }
          h2.headline {
          font-weight: 700;
          font-size: 20px!important;
          margin-bottom: 5px;
          }
          .button-cta {
          display: block!important;
          padding: 0!important;
          }
          div.header {
          padding-top: 20px;
          }
          div.footer {
          padding-bottom: 20px;
          }
          }
          }

          p.mod-tools a:hover {
          color: white!important;
          background: #8c989f!important;
          }

          /* ————————————-
          PHONE-SIZED DEVICES
          ————————————- */

          @media only screen and (max-device-width: 480px) {

          td.avatar,
          td.spacer {
          width: 38px!important;
          }

          td.avatar img,
          td.spacer img {
          width: 28px!important;
          }

          }

          –>

          Settings

          A new comment was posted on AstronautiNEWS

          Marco Zambianchi
          Samantha vola come astronauta europea di nazionalità italiana. C’era da aspettarsi, ed è anche giusto, che volando in nome di tutto il continente una cosa tanto simbolica come il nome della sua missione non poteva essere espressione di una istanza troppo locale, né certamente di una religiosa. Futura può certamente non piacere, ma le ragioni di fondo della scelta di tutti i nomi delle missioni degli astronauti europei ha seguito questa logica di base. 10:04 a.m., Monday Feb. 3

          Reply to Marco Zambianchi

          Marco Zambianchi’s comment is in reply to Cosimo:

          Gentile Giuseppe, avevo dato alla missione spaziale il nome Genesi 1, dal libro della Genesi (Sacra Bibbia), mi sembrava più appropriato in virtù dello stesso … Read more

          You’re receiving this message because you’re signed up to receive notifications about replies to disqus_FWAAPfFopb. You can unsubscribe from emails about replies to disqus_FWAAPfFopb by replying to this email with “unsubscribe” or reduce the rate with which these emails are sent by adjusting your notification settings.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.