SpaceX rinvia a giovedì il lancio del satellite SES-8

Il Falcon 9 con il satellite SES-8. Credit: SpaceX.

Space Exploration Technologies (SpaceX) ha dovuto annullare il lancio del razzo vettore Falcon 9 previsto per ieri 25 novembre 2013 e ha annunciato che il prossimo tentativo avverrà non prima di giovedì 28 novembre.

Il razzo Falcon 9, il cui lancio servirà per immettere in orbita il satellite per trasmissioni televisive SES-8 della compagnia Lussemburghese SES, è stato predisposto dai tecnici di SpaceX sulla rampa di lancio del Complex 40 della base spaziale di Cape Canaveral in Florida per effettuare il decollo all’interno di una finestra di lancio che si è aperta alle 17:37 ora locale di ieri (22:37 GMT, 23:37 ore italiane) per chiudersi dopo 66 minuti.

Al termine delle operazioni di rifornimento e mentre veniva effettuato il conto alla rovescia, i tecnici di SpaceX hanno dovuto arrestare una prima volta il conteggio quando mancavano circa 13 minuti al lancio a causa di una segnalazione anomala di una valvola del primo stadio del vettore Falcon 9.

Dopo le verifiche del caso, si è deciso di riavviare il conto alla rovescia, fermato però nuovamente quando mancavano 6 e 11 secondi al lancio, questa volta senza che siano state fornite ulteriori informazioni da parte di SpaceX.

Un ulteriore tentativo è stato posto in essere pochi minuti prima che la finestra di lancio si chiudesse ma nuovamente, quando mancavano meno di 4 minuti all’accensione dei motori del primo stadio, la sequenza di lancio è stata definitivamente arrestata a causa di anomalie segnalate sul sistema di pressurizzazione del serbatoio dell’ossigeno liquido (LOx) del primo stadio e il lancio annullato.

Un comunicato da parte di SpaceX ha reso noto che l’annullamento del lancio è stato dovuto da anomali letture sul sistema di controllo del sistema di pressurizzazione del primo stadio che necessitano di maggiori approfondimenti da parte dei tecnici, ma che il razzo vettore ed il satellite sono pronti per un prossimo tentativo, fissato per il prossimo giovedì 28 novembre con una finestra di lancio che si aprirà alle 17:38 ore locali (22:38 GMT, 23:38 ore italiane).

A far fissare la data di lancio non prima di giovedì, anche le restrizioni imposte a SpaceX dalla Federal Aviation Administration (FAA) visto l’incremento dei voli previsti nella zona di Cape Canaveral nei due giorni antecedenti per la festività Americana del Giorno del Ringraziamento, che quest’anno cade lo stesso giovedì 28 novembre.

Allo stato attuale le previsioni meteo per il giorno e l’ora del lancio rimangono per lo 80% favorevoli.

Fonte: Spaceflightnow.com.

Giuseppe Corleo

Ingegnere meccanico per corso di studi, informatico in ambito bancario per professione, appassionato di tutto ciò che riguarda astronomia, astronautica, meccanica, fisica e matematica. Articolista del sito Astronautinews.it dal 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.