Cygnus verso la ISS

La capsula Cygnus è stata immessa correttamente in orbita ed ha dispiegato con successo i pannelli solari. Il lancio è avvenuto alle 16:58 CEST di oggi, mercoledì 18 settembre 2013, dal Mid Atlantic Regional Spaceport (MARS), a Wallops Island in Virginia.

La capsula cargo della Orbital Sciences Corporation è decollata su un vettore Antares, al secondo lancio, dalla rampa di lancio 0A del MARS. Il lancio di oggi rappresenta il volo dimostrativo previsto nell’ambito del contratto COTS (Commercial Orbital Transportation Services) tra NASA e Orbital. Cygnus dovrà compiere ora una serie di manovre per dimostrare le proprie capacità, prima di raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) il prossimo 22 settembre.

Una volta agganciata alla ISS tramite il braccio robotico della stazione, l’equipaggio dell’Expedition 37 potra estrarre il carico presente nella navetta: circa 590 kg di rifornimenti, tra cui cibo e vestiti. La missione si concluderà con il distacco di Cygnus dalla ISS e il suo rientro distruttivo in atmosfera. Se la missione si concluderà con successo, la Orbital è pronta a cominciare i voli commerciali veri e propri previsti dal contratto CRS (Commercial Resupply Services) una volta analizzati i dati del volo dimostrativo, probabilmente a Dicembre, unendosi così alla capsula Dragon dell’altra compagnia privata coinvolta, SpaceX.

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.