JAXA: Epsilon deve ancora aspettare

 

E’ stato abortito a 19 secondi dal liftoff, lo scorso Martedì 27 Agosto, il lancio inaugurale del vettore Epsilon (Epsilon-1) della Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA), che avrebbe dovuto collocare in orbita la sonda SPRINT-A (Spectroscopic Planet Observatory for Recognition of Interaction of Atmosphere).

Lo stop è avvenuto durante la sequenza automatica di countdown, presso l’Uchinoura Space Center nella prefettura di Kagoshima, a seguito dell’intervento di un automatismo di allarme che aveva rilevato un’anomalia nell’attitudine del nuovo razzo giapponese. Il lancio sarebbe dovuto avvenire alle 01:45:00 p.m. (Japan Standard Time).

Il decollo di Epsilon era stato fissato inizialmente per il 22 Agosto, tuttavia un malfunzionamento nei suoi sistemi di supporto di terra avevano costretto i responsabili giapponesi a rinviare il lancio al 27. In un aggiornamento del 28 Agosto, la JAXA ha spiegato che essendo le indagini sull’accaduto ancora in corso, è attualmente impossibile fissare una nuova data di lancio.

Epsilon è un vettore a propellente solido che nella sua configurazione standard dovrebbe riuscire a mettere in un’orbita bassa di 250 x 500 km un carico di 1200 kg e nella configurazione opzionale, ovvero con l’aggiunta di un Compact Liquid Propulsion System, le sue performances dovrebbero diventare di 700 kg in LEO circolare da 500 km e di 450 su di un’orbita circolare eliosincrona di sempre di 500 km.

Il satellite SPRINT-A, sarà il primo telescopio spaziale al mondo per l’osservazione remota di pianeti come Venere, Marte e Giove dall’orbita terrestre.

 

Fonti: Parabolicarc.com; JAXA

 

Nell’immagine in evidenza: una rappresentazione artistica del liftoff di Epsilon © JAXA

 

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.