Anche l’Italiana Samantha Cristoforetti impegnata per la perdita sulla ISS

Nella “task force” messa in piedi dalla NASA in tempi rapidissimi, dopo la scoperta di una perdita di cui vi abbiamo dato notizia ieri nel circuito dell’ammoniaca sulla ISS, è impegnata anche l’astronauta Italiana Samantha Cristoforetti.
L’astronauta ha partecipato nella giornata di ieri ad una simulazione di attività extraveicolare, nella piscina di Houston della NASA, per predisporre e validare le procedure che verranno seguite oggi nella passeggiata reale che effettueranno gli astronauti sulla ISS.
http://farm8.staticflickr.com/7295/8726125681_37f387b42a_z.jpg
Cristoforetti e Virts, futuri compagni di equipaggio il prossimo anno sulla ISS, si sono immersi nel Neutral Buoyancy Laboratory del JSC, l’enorme piscina capace di contenere un modello della ISS in scala 1:1 e progettato per poter effettuare le simulazioni di EVA in un ambiente quanto più simile a quello reale in microgravità.
Cassidy e Marshburn effettueranno oggi una prima EVA per cercare di isolare il problema, visibile chiaramente dal video registrato ieri e qui sotto riportato, mentre se sarà necessaria una seconda EVA in tempi stretti, questa verra effettuata da Cassidy e dall’Italiano Parmitano, ormai prossimi alla partenza da Baikonur e già designati per una serie di passeggiate programmate nei prossimi mesi.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=19489

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.