Un test pilot per Dream Chaser

NASA annuncia che l’astronauta Lee Archambault lascerà l’agenzia dopo una carriera di 15 anni che ha incluso poco meno di un mese trascorso nello spazio ed una missione da comandante di space shuttle.
Archambault è stato assunto da Sierra Nevada Corporation come ingegnere di sistemi e pilota collaudatore nell’ambito dello sviluppo dello spazioplano Dream Chaser.
Il veterano della NASA è stato pilota nella missione STS-117 (2007, Atlantis) e comandante, come detto, nella missione STS-119 (2009, Discovery).
Il suo curriculum studiorum presenta un dottorato in ingegneria aeronautica ed astronautica conseguito all’Università dell’Illinois, facoltà di Urbana. Come pilota militare ha volato per l’USAF in missioni di combattimento in Iraq; ha lasciato le forze armate nel 2012 con il grado di colonnello, ed ha al suo attivo più di 5mila ore di volo con una trentina di velivoli differenti.

  © 2006-2020 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Approfondisci su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Paolo Actis

Paolo ha collaborato con AstronautiNEWS dal maggio 2008 al dicembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.