Thales Alenia Space e ISS Reshetnev formano una Joint Venture in Russia

Durante una cerimonia tenutasi il 28 Febbraio scorso a Mosca, alla quale hanno presenziato le maggiori autorità francesi e russe, inclusi i presidenti delle due nazioni François Hollande e Vladimir Putin, il capo dell’agenzia spaziale federale russa (Roskosmos) Vladimir Popovkin e l’ambasciatore francese a Mosca Jean de Gliniasty. è stata sancita la nascita della nuova Joint Venture franco-russa nel campo della costruzione di componentistica per satelliti.

Jean Loic Galle, Presidente e CEO di TAS, e Nikolay Testoedov, General Designer e General Director della ISS Reshetnev Company, hanno siglato l’accordo definitivo che fra l’altro colloca la nuova entità all’interno del complesso legislativo russo.

La nuova compagnia sarà a maggioranza russa ed avrà sede a Krasnoyarsk, in Russia; essa segnerà la prima fase della collaborazione bilaterale prevista dal Memorandum d’Intesa approvato dalle due società nel Novembre 2011, durante la conferenza intergovernativa franco-russa.

Questa nuova realtà industriale inizialmente focalizzerà le proprie attività nella produzione di equipaggiamenti in grado di soddisfare gli esigenti standard internazionali per la realizzazione di satelliti russi per le telecomunicazioni. Successivamente amplierà le proprie competenze sviluppando nuovi prodotti per il settore dei satelliti, permettendole di incontrare le esigenze future sia del mercato russo che di quello internazionale, dove ISS congiuntamente a TAS ha già colto diverse opportunità commerciali.

“La nostra collaborazione con Thales Alenia Space è un ottimo esempio del mutuo sfruttamento delle rispettive attitudini. La creazione di questa Joint Venture ci permetterà di costruire in casa alcuni componenti di payload, permettendoci l’accesso a nuove nicchie sia del mercato russo che di quello internazionale.” Queste sono le parole del General Designer e General Director della ISS Rechetnev Company, Nikolay Testoedov.

Questa iniziativa industriale riflette palesemente l’impegno di lunga data delle due agenzie spaziali, la francese CNES e la russa Roskosmos, dove l’industria spaziale francese è stata reattiva fin dagli anni Novanta del secolo scorso, soprattutto grazie al lavoro prodotto dalla collaborazione fraTAS ed ISS.

“La firma di questo accordo rappresenta il culmine di venti anni di successi condivisi con il nostro partner ISS, concretizzatisi in oltre venti satelliti costruiti assieme,” ha spiegato Jean Loic Galle, Presidente e CEO di Thales Alenia Space. “E’ il punto saldo che consolida i nostri legami verso un futuro ambizioso, fondamentale e promettente. Siamo orgogliosi di poter continuare a contribuire allo sviluppo dell’industria spaziale russa e la Joint Venture nata oggi ci permetterà di assemblare, integrare e testare gli equipaggiamenti per i satelliti per telecomunicazioni dagli standard più elevati, consentendoci inoltre di incrementare significativamente il volume dei nostri affari. Sono fermamente convinto che, tramite questo accordo, Thales Alenia Space e ISS Reshetnev saranno in grado di affrontare con maggiori possibilità di successo le sfide del futuro.”

 

Fonte: Thales Alenia Space

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=19182

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.