Posticipato il rientro della Dragon

Il rientro della capsula Dragon CRS-2 è stato posticipato a causa del maltempo previsto sul sito di ammaraggio nell’Oceano Pacifico.

La capsula di SpaceX avrebbe dovuto staccarsi dalla stazione spaziale internazionale lunedì 25 marzo, ma le cattive condizioni del mare nella zona di recupero hanno convinto la NASA a posticipare di un giorno il rientro. Tom Mashburn, supportato dal comandante della ISS Chris Hadfield, comincerà le operazioni di sgancio con il braccio robotico martedì 26 marzo alle 12:06 CET. Alle 16:40, una volta a distanza di sicurezza, Dragon effettuerà una serie di accensioni dei propulsori per il deorbitamento. L’ammaraggio al largo della Baja California è previsto per le 17:36 di martedì pomeriggio.

Nei giorni scorsi, il maltempo sulle steppe del Kazakistan aveva costretto al rientro posticipato anche l’equipaggio della Soyuz TMA-06M. Questo ritardo non comporterà nessuna conseguenza sui campioni degli esperimenti che Dragon riporterà a terra dal laboratorio spaziale. La capsula cargo riporterà un totale di 1210 kg di campioni e altro materiale.

Fonte: NASA

 

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=19270

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.