Sesto lancio del 2012 per Ariane 5

È avvenuto ieri sera, 10 novembre, il lancio di Ariane 5 dallo spazioporto europeo di Kourou, in Guiana Francese, portando in orbita due satelliti per telecomunicazioni, Eutelsat-21B e Star-One-C3.

Il decollo del volo VA210, 66esima missione di un Ariane 5, è avvenuto alle 22:05 CET. I due satelliti sono stati immessi in un’orbita di trasferimento con perigeo iniziale a 250 km di quota e apogeo a 33785 km con un’inclinazione di 2°. I satelliti utilizzeranno quindi i propri propulsori per raggiungere l’orbita geostazionaria prevista. Eutelsat-21B verrà posizionato alla longitudine 21.5°E per fornire servizi di telecomunicazioni per reti aziendali e amministrative in Europa, Africa del nord e dell’ovest, medio oriente e Asia centrale. Star One-C3 sarà invece posizionato a 75°W o a 84°W e sarà utilizzato per trasmissioni televisive, telefoniche e servizi di telecomunicazioni domestici a lunga distanza per Brasile e Sudamerica.

La massa totale del payload per questo lancio è di 9216 kg, 8250 kg i satelliti più 966 kg di adattatori e strutture di supporto. Il volo VA210 rappresenta il 52esimo lancio riuscito consecutivo per Ariane 5 dal dicembre 2002.

Fonte: ESA

 

 

  © 2006-2021 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Commenti

Commenta e approfondisci su ForumAstronautico.it

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.