Lanciato con successo satellite spia cinese

Con il settimo lancio spaziale dell’anno, giovedì 10 maggio 2012, la Cina ha immesso in orbita un satellite militare da ricognizione ottica a bordo di un vettore Lunga Marcia 4B. Questo satellite va ad aggiungersi alla costellazione di satelliti spia a disposizione della Agenzia dei Servizi Segreti Cinese.

Il satellite segreto Yaogan 14 è stato lanciato alle ore 03:06 pm di Pechino (07:06 GMT – 09:06 CEST) dalla base spaziale di Taiyuan nella provincia dello Shanxi nel nord della Cina. Il vettore Lunga Marcia 4B, alto circa 46 m, è volato in direzione sud per immettere il satellite in un’orbita polare quasi circolare, con un’altitudine di circa 467 km e un’inclinazione di 97 gradi.

I satelliti della serie Yaogan, lanciati all’interno del programma spaziale militare Cinese, raccolgono immagini radar e ottiche ad alta definizione per la ricognizione di siti strategici di tutto il mondo ad uso delle Agenzie Militari e dei Servizi Segreti Cinesi, anche se l’agenzia di stampa ufficiale Cinese Xinhua ha descritto il satellite come dedicato ad esperimenti scientifici, osservazione dei territori e controllo delle colture.

Insieme al satellite Yaogan 14, il vettore Lunga Marcia 4B ha immesso in orbita un satellite dalla massa di circa 9 kg, chiamato Tiantuo 1, progettato per esperimenti di acquisizione di immagini ottiche, studi dell’ambiente spaziale e per la ricezione di segnali dallo Automatic Identification System di imbarcazioni marine.

Fonte Spaceflightnow.com

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=17665.new#new

Giuseppe Corleo

Ingegnere meccanico per corso di studi, informatico in ambito bancario per professione, appassionato di tutto ciò che riguarda astronomia, astronautica, meccanica, fisica e matematica. Articolista del sito Astronautinews.it dal 2011.