Lanciato con successo satellite spia cinese

Con il settimo lancio spaziale dell’anno, giovedì 10 maggio 2012, la Cina ha immesso in orbita un satellite militare da ricognizione ottica a bordo di un vettore Lunga Marcia 4B. Questo satellite va ad aggiungersi alla costellazione di satelliti spia a disposizione della Agenzia dei Servizi Segreti Cinese.

Il satellite segreto Yaogan 14 è stato lanciato alle ore 03:06 pm di Pechino (07:06 GMT – 09:06 CEST) dalla base spaziale di Taiyuan nella provincia dello Shanxi nel nord della Cina. Il vettore Lunga Marcia 4B, alto circa 46 m, è volato in direzione sud per immettere il satellite in un’orbita polare quasi circolare, con un’altitudine di circa 467 km e un’inclinazione di 97 gradi.

I satelliti della serie Yaogan, lanciati all’interno del programma spaziale militare Cinese, raccolgono immagini radar e ottiche ad alta definizione per la ricognizione di siti strategici di tutto il mondo ad uso delle Agenzie Militari e dei Servizi Segreti Cinesi, anche se l’agenzia di stampa ufficiale Cinese Xinhua ha descritto il satellite come dedicato ad esperimenti scientifici, osservazione dei territori e controllo delle colture.

Insieme al satellite Yaogan 14, il vettore Lunga Marcia 4B ha immesso in orbita un satellite dalla massa di circa 9 kg, chiamato Tiantuo 1, progettato per esperimenti di acquisizione di immagini ottiche, studi dell’ambiente spaziale e per la ricezione di segnali dallo Automatic Identification System di imbarcazioni marine.

Fonte Spaceflightnow.com

  Copyright Associazione ISAA 2006-2019 - Vedi qui i dettagli della licenza.

Discutine con noi su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Giuseppe Corleo

Ingegnere meccanico per corso di studi, informatico in ambito bancario per professione, appassionato di tutto ciò che riguarda astronomia, astronautica, meccanica, fisica e matematica. Articolista del sito Astronautinews.it dal 2011.