Ipotesi di docking alla ISS per Shenzhou

Jean-Jacques Dordain, Direttore Generale dell'ESA si è incontrato nei giorni scorsi con la propria controparte Cinese per discutere di future collaborazioni nel volo umano spaziale fra Europa e Cina, compreso un possibile docking di una Shenzhou alla ISS.
Anche se attualmente non attuabile "oggi non possiamo agganciare e avvicinare la ISS perché il nostro sistema non è lo stesso che utilizzano USA e Russia", ha dichiarato Wang Zhaoyao, il neo-direttore generale del China Manned Space Engineering Office (Cmseo), ha aggiunto che esperti delle parti interessate si incontreranno questo mese a Parigi per discutere la compatibilità della Shenzhou con un sistema comune di docking.

Dordain ha poi confermato che entrambe le parti stanno discutendo una serie di proposte di collaborazione fra le due Agenzie, compreso l'addestramento degli astronauti, i sistemi di supporto vitale e l'utilizzo delle opportunità di ricerca reciproche in orbita con le stazioni di entrambi.
Wang, che di recente ha preso il posto di Wang Wenbao, oltre a sottolineare i recenti passi realizzati dalla Cina nel volo umano e quelli previsti nei prossimi anni, ha confermato ancora una volta, che attualmente il Paese asiatico non sta sviluppando hardware e non ha piani per raggiungere la Luna con voli umani.
La Cina oltre che con l'ESA ha un programma già avviato di cooperazione con il CNES (l'Agenzia Spaziale Francese) per lo studio e l'analisi della fisiologia umana in orbita.

Il maggior ostacolo nel vedere entro questo decennio taikonauti sulla ISS è la legge Americana, approvata lo scorso anno, che vieta qualsiasi collaborazione con la Cina e in particolare con il CMSEO alla NASA.
Charles Bolden, stemperando gli animi, ha già dichiarato che "E' una questione di cui si dovrà discutere fra tutte le Agenzie e analizzare come e cosa vorranno fare sulla ISS, se e quando arriveranno a bordo." Aggiungendo che mentre alla NASA è proibito qualsiasi scambio tecnico con Pechino, una cooperazione potrebbe essere autorizzata esplicitamente dal Congresso.

Fonte: aviationweek.com

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=17402.new#new

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.