L’astronauta americano Michael Lopez-Alegria lascia la NASA

L'astronauta americano Michael Lopez-Alegria ha recentemente annunciato l'addio dalla NASA per assumere l'incarico di Presidente della Commercial Spaceflight Federation (CSF), un gruppo industriale privato che comprende oltre 40 aziende il cui scopo è promuovere la commercializzazione dei viaggi nello spazio.

Durante la sua carriera di astronauta Lopez-Alegria ha volato 4 volte nello spazio, tre con lo Space Shuttle (STS-73 nel 1995, STS-92 nel 2000 e STS113 nel 2002) ed una con la Soyuz russa (TMA-9 nel 2006) durante la quale assunse il ruolo di Comandante della Expedition 14.

In questi anni ha anche prestato servizio come direttore delle operazioni NASA presso il Centro di addestramento Yuri Gagarin a Star City in Russia, dove è stato responsabile della formazione degli astronauti americani per i voli sulla capsula russa Soyuz.

Michael Lopez-Alegria, che è stato pilota della US Navy prima e pilota collaudatore della Marina dopo, è laureato in ingegneria aeronautica e detiene tuttora alcuni record come quello del più lungo volo spaziale di un astronauta americano con 215 giorni a bordo della ISS, del maggior numero di attività extraveicolari (10) e del maggior tempo totale trascorso in attività extraveicolari in orbita con 67 ore e 40 minuti.

La sua attività da astronauta effettivo terminò il 21 aprile 2007 atterrando con la Soyuz nelle steppe del Kazakistan.

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=17302.new#new

Marco Carrara

Da sempre appassionato di spazio, da piccolo sognavo ad occhi aperti guardando alla televisione le gesta degli astronauti impegnati nelle missioni Apollo, crescendo mi sono dovuto accontentare di una più normale professione come sistemista informatico in una banca radicata nel nord Italia. Scrivo su AstronautiNews dal 2010; è il mio modo per continuare a coltivare la mia passione per lo spazio.

Potrebbero interessarti anche...