Nuove attrezzature commerciali per la ricerca sulla ISS

Nasa, Astrium e NanoRacks LLC stanno collaborando per portare sulla stazione spaziale una nuova piccola centrifuga per condurre esperimenti sulle cellule dei tessuti animali e vegetali.
Il dispositivo si aggiungerà alla nutrita serie di apparecchiature NanoRacks già a bordo, che comprende microscopi e un lettore di vetrini che individua attività biologica, chimica o fisica nei campioni.
La centrifuga, prodotta in origine dall’italiana Kayser per lo shuttle, è stata modificata da Astrium North America per essere inserita nella piattaforma 3 di NanoRacks.
Nasa si occuperà del trasporto nello spazio nell’ambito delle proprie attività di rifornimento del Laboratorio Nazionale di ricerca. Il vettore prescelto dovrebbe essere un Progress russo, con partenza nella prossima estate.
L’intera operazione di adattamento e trasporto è stata finanziata dal team di ricerca commerciale, senza gravare dunque sui bilanci dell’agenzia americana.
Fonte: Johnson Space Center

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=17170.new#new

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.