NASA rifinanzia il Dream Chaser

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Con un comunicato stampa del 27 settembre u.s., la Sierra Nevada Corporation ha annunciato che NASA finanzierà ulteriori sviluppi del progetto Dream Chaser, che fa parte del Commercial Crew Development Program, fase due.

L’importo garantito è di 25.6 milioni di dollari, e consentirà di completare le prossime quattro fasi di ricerca, portandole ad un totale di 13. Il programma, così come è attualmente finanziato, culminerà in un volo libero di prova  nell’estate del 2012.  A quel punto, il costo complessivo dello sviluppo sarà stato di circa 105 milioni di dollari.

Dream Chaser è un sistema riutilizzabile a basso costo che dovrebbe consentire l’accesso alla LEO ed alla ISS. Il veicolo potrà trasportare sette persone, con decollo verticale ed atterraggio su di una pista convenzionale. L’entrata in servizio è prevista per il 2015.

fonte: SNC

  © 2006-2019 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Discutine con noi su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Paolo Actis

Paolo ha collaborato con AstronautiNEWS dal maggio 2008 al dicembre 2017