Minotaur IV porta in orbita il satellite militare TacSat-4

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA


Il satellite militare americano TacSat-4, destinato a scopi di osservazione e comunicazione in parte sperimentali, è decollato oggi a bordo del vettore Minotaur 4 dal complesso di lancio Kodiak dell’Alaska Aerospace Corporation. Il satellite, lanciato in orbita altamente ellittica, è stato concepito dal Naval Research Laboratory (NRL) e finanziato dell’Office of Naval Research per la parte di payload ed il primo anno di operazioni.

Completato nel 2009, ha raggiunto l’orbita nella configurazione IV del vettore, la prima della serie ed il quinto lancio del Minotaur IV, mentre ammontano a ben 23 i successi di questo lanciatore. TacSat-4, dotato di un’antenna UHF del diametro di 3.9 metri, ha lo scopo principale di validare tecnologie di riconoscimento e comunicazione militari, allo scopo di fornire informazioni ai comandanti militari in ogni parte del mondo. Durante metà del periodo orbitale di quattro ore sarà infatti garantita la comunicazione del payload con le varie stazioni di terra preposte allo scopo.

Il satellite, avente una massa di circa 460 kg, segue altri due satelliti del programma Tactical Satellite del NRL allo scopo di testare tecnologie spaziali connesse ad informazioni tattiche e comunicazioni affidabili anche in aree montagnose ed urbane: TacSat-2 nel 2006 (il primo della serie, che ha preceduto TacSat-1 a causa di diverse failures e finale cancellazione), e TacSat-3 nel 2009. Tutti lanciati con vettori Minotaur, il vettore derivato da missili ICBM Minuteman e Peacekeeper, e costruito da Orbital.

Fonti: SpaceRef.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16361.new#new

Una risposta

  1. 28 Settembre 2011

    […] [Tratto da Astronautinews – Giuseppe Albini] […]