Accordo commerciale tra NASA e Alliant Techsystems

NASA e Alliant Techsystems (ATK) hanno raggiunto un accordo per collaborare allo sviluppo del sistema di lancio Liberty, all’interno delle attività del secondo round del programma Commercial Crew Development (CCDev-2).

Il contratto, siglato tramite uno Space Act Agreement (SAA) che non prevede nessun finanziamento, permetterà ad ATK e NASA di discutere e rivedere i requisiti di Liberty, i piani relativi alla sicurezza ed eventuali certificazioni, il modello per le simulazioni delle performance del lanciatore e i progetti per l’architettura dell’avionica. L’accordo prevede il raggiungimento di alcune milestones, compreso l’Initial System Design review, durante il quale ATK presenterà ai dirigenti NASA i requisiti a livello di sistema per Liberty, il progetto preliminare e lo sviluppo del processo di certificazione.

Fonte: NASA

  Ove non diversamente indicato, questo articolo è © 2006-2023 Associazione ISAA - Leggi la licenza. La nostra licenza non si applica agli eventuali contenuti di terze parti presenti in questo articolo, che rimangono soggetti alle condizioni del rispettivo detentore dei diritti.

Commenti

Discutiamone su ForumAstronautico.it

Matteo Carpentieri

Appassionato di astronomia e spazio, laureato in una più terrestre Ingegneria Ambientale. Lavora come lecturer (ricercatore) all'Università del Surrey, in Inghilterra. Scrive su AstronautiNews.it dal 2011.