Programmata per settembre l’accensione del DM-3

Un Solid Rocket Booster dello Space Shuttle (KSC-381C-3093.03)
Un Solid Rocket Booster dello Space Shuttle (KSC-381C-3093.03)

NASA e Alliant Techsystems Inc. (ATK) condurranno un test completo di un Solid Rocket Motor a 5 segmenti giovedì 8 settembre alle 22:05 (CEST).
Il test, necessario per continuare gli studi avanzati sui razzi a propellente solido, si terrà presso l’ATK Aerospace Systems test facility nello Utah.

L’accensione statica del SRB a cinque segmenti, chiamato anche Development Motor-3 (DM-3), durerà circa due minuti.
DM-3 è il terzo di una serie di motori in via di sviluppo dotati di moltissimi sensori; gli obbiettivi primari del DM-3 sono 37, le performance verranno registrate e analizzate attraverso i dati raccolti da 970 strumenti.
DM-3, rispetto al design dei due predecessori, include alcuni cambiamenti volti a migliorare le prestazioni.

In aggiunta, la parte principale del DM-3 verrà scaldata alla temperatura di 90 °F (32,5 °C), per verificare il comportamento del motore ad alte temperature; il motore, infatti, è certificato per funzionare con temperature ambientali che oscillano tra i 40 °F e i 90 °F.

DM-3 potrà essere acceso solo in particolari condizioni del vento, pertanto, due giorni prima del test, ATK condurrà un sondaggio tecnico per verificare la fattibilità del test il giorno stabilito. Se i risultati dovessero essere negativi, il test slitterà al giorno successivo.

Il Solid Rocket Motor è gestito dal Marshall Space Flight Center (presso Huntsville, Alabama), ATK Space Systems è il prime contractor.

Fonte: NASA.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=16140.new#new

Filippo Magni

Appassionato di spazio, studente di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Milano. Collabora all'amministrazione del forum come "Operations Officer". Scrive su AstronautiNEWS da maggio 2009.