STS-134: Flight Day 4 – Il giorno di AMS-2

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il mission day 4 è stato il giorno di AMS-2. L’Alpha Magnetic Spectrometer, lo strumento che cerca di unire l’astronomia e la fisica delle particelle ad alta energia per una migliore comprensione dell’universo alla ricerca della materia oscura e di tracce di antimateria, è stato installato oggi 19 maggio sul Truss della International Space Station, dove dovrebbe rimanere operativo almeno fino al 2020.

L’esperimento, dal costo di 2 miliardi di dollari e pesante poco meno di 7 tonnellate, ha trovato posto sul segmento 3 di dritta (destra) della Stazione Spaziale alle 10.46 ora italiana, grazie al lavoro ai comandi del braccio robotico della ISS del pilota di Endeavour Greg Johnson e del Mission Specialist Greg Chamitoff. AMS era stato estratto dal cargo bay di Endeavour dal Mission Specialists Andrew Feustel e dal nostro Roberto Vittori, che hanno poi realizzato l’ennesimo “passamano” spaziale tra le due braccia robotizzate.
I progettisti di AMS si aspettano di osservare un volume di 25.000 particelle cosmiche ogni secondo, e potranno contare su un canale in downlink per i dati di ben sei megabit al secondo. AMS coinvolge 600 persone tra scienziati e tecnici, 56 istituzione sparse in 16 paesi.

In seguito alle procedure di inizializzazione, i tecnici presenti al centro di controllo sono stati immediatamente in grado di rilevare un enorme flusso di dati raccolto dai sensori di AMS.
Il professor Samuel Ting, del Massachusetts Institute of Technology e “principal investigator” di AMS si è congratulato con gli astronauti via radio, comunicando dalla Flight Control Room del Mission Control Center a Houston: “Ci avete portato un passo più vicono alla piena operatività scientifica di AMS”.

Nel frattempo gli esperti del sistema di protezione termica dello shuttle continuano ad esaminare le fotografie del fondo della navetta, e si preparano ad un eventuale ulteriore ispezione accurata delle zone che presentano scalfitture per la giornata di sabato. La decisione definitiva sulla necessità di questa ulteriore indagine sarà presa nella giornata di venerdì 20 maggio.

A conclusione della giornata di lavoro, a partire dalle ore 11.10 italiane il comandante dell’Endeavour Mark Kelly e i suoi colleghi Johnson, Feustel, Fincke con l’ingegnere di bordo di Expeditio 27 Ron Garan hanno partecipato a diverse interviste con media statiunitensi.

Per il mission day 5 è prevista la prima attività extraveicolare, che vedrà coinvolti gli astronauti Feustel e Chamitoff, con inizio previsto per le  10:15 ora italiana. I due saranno coordinati dalla Stazione dall’esperto collega Mike Fincke, che si assicurerà del puntuale svolgimento di tutte le attività previste. I compiti che attendono Feustel e Chamitoff includono il recupero di materiali esposti per un lungo periodo all’ambiente spaziale e l’installazione di altri analoghi, l’installazione di una lampada su uno dei carrelli che percorrono il Truss, e alcuni preparativi per rabboccare il livello di ammoniaca nel sistema di raffreddamento ed infine l’installazione di un’antenna.

Ecco per finire la timeline del Flight Day 5, preparata da Filippo “quasar” Magni su forumastronautico.it.
Tutti i tempi fanno riferimento al fuso orario italiano.

DATE/CEST...DD...HH...MM...SS...EVENT
Ven 04:26...03...13...30...00...STS crew/Garan wakeup
Ven 05:01...03...14...05...00...EVA-1: Airlock repress/hygiene break
Ven 05:51...03...14...55...00...EVA-1: Airlock depress to 10.2 psi
Ven 06:11...03...15...15...00...EVA-1: Campout EVA prep
Ven 07:41...03...16...45...00...EVA-1: Spacesuit purge
Ven 07:56...03...17...00...00...EVA-1: Spacesuit prebreathe
Ven 08:01...03...17...05...00...ISS crew wakeup
Ven 08:46...03...17...50...00...EVA-1: Crew lock depressurization
Ven 09:16...03...18...20...00...EVA-1: Spacesuits to battery power
Ven 09:21...03...18...25...00...EVA-1: Egress and setup
Ven 09:31...03...18...35...00...ISS daily planning conference
Ven 09:41...03...18...45...00...EVA-1: MISSE 7 retrieve
Ven 10:41...03...19...45...00...EVA-1/EV-2: P3 CETA light install
Ven 10:41...03...19...45...00...EVA-1/EV-1: MISSE 8 install
Ven 11:06...03...20...10...00...EVA-1/EV-2: Starboard SARJ cover 7 install
Ven 11:21...03...20...25...00...EVA-1/EV-1: P3-P4 NH3 jumper install
Ven 11:31...03...20...35...00...EVA-1/EV-2: P3-P4 NH3 jumper install
Ven 11:56...03...21...00...00...EVA-1/EV-1: P5-P6 NH3 jumper install
Ven 11:56...03...21...00...00...EVA-1/EV-2: P4 NH3 jumper stow
Ven 12:11...03...21...15...00...EVA-1/EV-1: P6 EAS jumper install
Ven 12:31...03...21...35...00...EVA-1: Lab EWC antenna
Ven 13:31...03...22...35...00...EVA-1/EV-2: P3-P4 mate
Ven 13:51...03...22...55...00...EVA-1: P16A/J16A mate
Ven 14:36...03...23...40...00...EVA-1/EV-1: P1-P2 mate
Ven 14:36...03...23...40...00...EVA-1/EV-2: Cleanup
Ven 14:51...03...23...55...00...EVA-1/EV-1: QD tool bag reconfig
Ven 15:16...04...00...20...00...EVA-1: Cleanup and airlock ingress
Ven 15:46...04...00...50...00...EVA-1: Airlock repressurization
Ven 16:01...04...01...05...00...Post-EVA servicing
Ven 18:56...04...04...00...00...Garan sleep begins
Ven 19:26...04...04...30...00...STS crew sleep begins
Ven 21:16...04...06...20...00...ISS daily planning conference
Ven 23:31...04...08...35...00...ISS crew sleep begins

  Questo articolo è © 2006-2019 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Discutine con noi su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Filippo Magni

Appassionato di spazio, studente di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Milano. Collabora all'amministrazione del forum come "Operations Officer". Scrive su AstronautiNEWS da maggio 2009.