MagISStra: Giovedì 19 maggio 2011

Il payload principale della missione Shuttle, l’AMS-2 (Alpha Magnetic Spectrometer 2) è stato estratto dalla stiva di Endeavour alle 2:58 am EDT (GMT-4). La manovra è stata realizzata da Roberto Vittori e Drew Feustel e una volta saldamente preso dal braccio SSRMS, Chamitoff e Johnson lo hanno installato sul segmento S3 del traliccio principale della Stazione. Successivamente ASM-2 è stato attivato da remoto e ha da subito iniziato i check operativi.

A bordo, Dmitri, Cady e Paolo Nespoli si sono impegnati in una esercitazione di 3 ore all’interno del modulo di discesa della TMA-20, rivisitando procedure di undocking, telemetria, modalità di emergenza e situazioni off-nominal.

Tra le attività di Ron Garan di oggi troviamo:
– l’installazione delle imbragature in Cupola, che permettono all’operatore del braccio robotico di restare stabile nella sua postazione di lavoro.
– attivazione di due postazioni per la gestione dello streaming video.
– il controllo medico sulla capacità uditiva a cui ogni astronauta si sottopone periodicamente.
– generale attività di preparazione a supporto delle attività extraveicolari.

Cady Coleman ha lavorato al set-up della documentazione video per riprendere l’esperimento “Spider in Space” collocato nel dispositivo CGBA (adatto ad alloggiare gli esperimenti commerciali), il dispositivo manterrà inoltre temperatura, umidità e ciclo di illuminazione costante, oltre che la fornitura di sostentamento in gran parte costituita da moscerini della frutta. Il CGBA controlla anche l’imaging per le indagini.
Si tratta di un particolare esperimento in cui sono state usate due femmine di ragno del tipo Nephila clavipes, una specie tipica delle zone meridionali degli USA. La coppia di ragni è stata scelta per la particolarità di costruire ragnatele “tridimensionali” e asimmetriche. Proprio l’opposto del precedente esperimento svolto durante STS-126 dove i due ragni erano di una specie che realizza ragnatele perfettamente simmetriche. I ricercatori vogliono vedere se l’assenza di gravità influenzerà e in che modo, la costruzione della ragnatela. L’ipotesi più accreditata e che non riusciranno a realizzare le stesse ragnatele 3D come sulla Terra.

Alle 3:41 am EDT, Ron Garan ha utilizzato la stazione radio in Columbus per un collegamento radioamatoriale con gli studenti della scuola primaria del complesso di Podgrodzie, Debica – Polonia.

Alle 6:11 am, Ron Garan, Mark Kelly, Box Johnson, Mike Fincke e “Taz” Chamitoff in un intervento PAO TV sono stati intervistati da Miles O’Brien, moderatore per Google.

Alle 10:01 am, Coleman, Kelly e Chamitoff hanno dato supporto ad un altro evento TV rispondendo a quattro differenti interviste per: National Public Radio, Associated Press, Reuters e Fox News Radio.

Paolo Nespoli e Ron Garan si sono riuniti con l’equipaggio dello Shuttle per un’ampia revisione delle procedure EVA, soprattutto per quella in programma domani, durante la quale Chamitoff e Feustel recupereranno due esperimenti e installeranno una nuova unità sperimentale sul ELC-2, più altre attività di servizio alla Stazione, tra cui un’antenna per comunicazioni wireless da sistemare all’esterno dell’ US Lab.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.